POLIAMBULATORIO
PRIVATO
OSTEOLAB

telefono 0544.590852
Osteolab
Indagini Strumentali

Medici:

Dott.ssa Drei

Ecografia

Osteolab effettua esami ecografici in tempi brevi e con professionalità. Presso il nostro centro potrete eseguire:
 
 
  • ADDOMINALE ( SUP/INF/TOTALE)
  • RENO VESCICALE , COLLO E TIROIDE
  • OSTEO ARTICOLARE
  • MUSCOLOTENDINEA
  • PROSTATA TRANSRETTALE
  • PENIENA/SCROTALE/TESTICOLI
  • SENOLOGICA
  • GINECOLOGICA E OSTETRICA
  

Ecocolordoppler

ecodoppler

L’esame ecografico-ecocolordoppler utilizza un apparecchio dotato di una sonda che emette fasci di ultrasuoni che attraversano i vari tessuti del corpo umano generando fasci riflessi captati dalla sonda stessa. E’ una metodica di indagine basta sulla combinazione dell’immagine ecografica e del doppler continuo o pulsato. E’ un esame del tutto innocuo e indolore.

L’ecocolordoppler arterioso è un esame diagnostico che permette di visualizzare i vasi sanguigni e studiare il flusso ematico al loro interno. Utilizzato per lo studio e il monitoraggio delle patologie vascolari come aneurismi, trombosi, insufficienze venose.

 

L’ecocolordoppler carotideo è un esame molto richiesto per la sua totale assenza di invasività, è simile ad un’ecografia e per il suo alto potere diagnostico. Attraverso sonde e apparecchiature ecografiche per lo studio dell’apparato cardiovascolare, il medico utilizza solo il sangue del paziente come mezzo di contrasto naturale per stabilire se il vaso, in questo caso la carotide, è pervio oppure no.

 

L’ecocolordoppler penieno è largamente usata nella diagnosi di disfunzione erettile grazie alla sua capacità di analizzare il flusso sanguigno penieno e di evidenziarne le principali alterazioni. E’ un esame indicato in pazienti affetti da diabete, ipertensione o con altri fattori di rischio cardiovascolare. L’esame non è doloroso per il paziente.

Elettromiografia

elettrostimolazione

L’Elettromiografia è un esame neurofisiologico fondamentale nello studio e diagnosi delle malattie neuromuscolari. Viene prescritto in caso sospetti di radicolopatie da ernie discali, lesioni dei tronchi nervosi, radicoliti, polinevriti, miopatie, miastenia.

 

L’obiettivo dell’esame è localizzare la lesione,valutare la gravità e l’andamento temporale della patologia. Nel muscolo esaminato viene inserito un elettrodo ad ago sterile monouso per registrare l’attività elettrica a riposo durante la contrazione muscolare. A fine esame è possibile avvertire un leggero indolenzimento dei muscoli esaminati con l’ago-elettrodo ma che svanirà in breve tempo.

L’Elettromiografia viene eseguito da personale medico specializzato, neurologo e neurofisiologo.

 

Elettromiografia

Arti inferiori e arti superiori.

Share by: